FAQ.

Se sei qui è perché stai attraversando un momento difficile, e sicuramente avrai bisogno di essere rassicurato su tanti aspetti relativi alla cremazione del tuo animale, per questo abbiamo dedicato una sezione del sito alle risposte ai quesiti che ci vengono posti più spesso. Speriamo possano aiutarti a chiarirti le idee e a decidere serenamente se affidarti a noi.

Cremazione animali bologna e provincia.

Siamo operativi nella città di Bologna e provincia

Certo, abbiamo il mezzo autorizzato per trasportare le spoglie del tuo amico a 4 zampe, in contenitori ermetici e sanificabili, possiamo intervenire presso la tua abitazione o ambulatorio del tuo veterinario di fiducia.

Certamente, ce lo puoi consegnare previo accordi con il nostro ufficio.

Noi siamo reperibili 7 giorni su 7 h 24. Potete contattarci al 348 1509902

La morte di un animale domestico, per molti un fedele e prezioso amico, è un momento triste e delicato. Per cercare di superare il dolore per questa perdita, in tanti scelgono la cremazione, attraverso cui il corpo dell’animale viene ridotto in ceneri, che possono essere conservate o disperse.

Nel momento in cui un animale domestico, a cui si è legati, viene a mancare, occorre trovare la miglior soluzione affinché possa riposare per sempre in un posto adeguato. È assolutamente vietata la dispersione del cadavere in cassonetti, acque, canali, falde acquifere o in tutti i luoghi che possano provocare inquinamento e diffondere delle malattie. Tra le varie opzioni, oltre alla sepoltura in un cimitero per animali o nel proprio giardino (seguendo regole ben precise), molte persone preferiscono cremare il loro fedele amico.
Questa è la scelta migliore, in quanto il vantaggio della cremazione è di poter avere sempre accanto il proprio animale domestico, continuando a tenerne vivo il ricordo.

La cremazione degli animali viene effettuata solo presso impianti di incenerimento adeguati o altri impianti sempre di CAT.1 (sottoprodotti di origine animale) riconosciuti ai sensi del Regolamento C.E. 1774/02. Durante il processo, il corpo dell’animale è collocato in un forno crematorio e sottoposto ad alte temperature fino a 1400° – 1800°. In questo modo, il calore intenso e la vaporizzazione riducono la materia organica e le ossa in polvere. Dopo una fase di raffreddamento, le ceneri vengono recuperate e collocate in un’urna o disperse. I tempi tecnici per una corretta cremazione sono in media 5/6 ore.
La cremazione dell’animale può essere personalizzata, singola o collettiva.

La cremazione singola, prevede l’utilizzo esclusivo del forno con la possibilità, in alcune strutture, di assistere a parte della procedura, processo considerato per molti di grande aiuto in un momento così delicato e doloroso. Il forno crematorio potrebbe addebitare un costo aggiuntivo per questo servizio.

La cremazione collettiva, avviene in comunione con altri animali senza alcun elemento di distinzione per cui, a differenza della singola e della personalizzata non è prevista la restituzione delle ceneri.

La scelta dell’urna per animali deve tenere in considerazione la quantità effettiva di ceneri che risulterà dal processo di cremazione (fattori considerati: il peso corporeo dell’animale, le dimensioni dello scheletro, per quanto tempo le ceneri restano nella camera di cremazione, la tipologia del forno crematorio, il tipo di cremazione e il trattamento al quale vengono sottoposte le ceneri dopo che sono state rimosse dalla camera di cremazione).
La dimensione standard è di 0,04 litri di cenere per ogni kg di peso dell’animale (Peso dell’animale x 0,04). Ad esempio, un pastore tedesco del peso di 30 kg genererà circa 1,2 lt di ceneri, richiedendo quindi un’urna del volume nominale di 1,5 lt. Naturalmente questo standard deve essere utilizzato solo come indicazione approssimativa e non può essere preso come valore assoluto.
È sempre consigliabile acquistare un’urna di dimensioni normali leggermente superiori a quelle derivanti dal calcolo indicativo di cui sopra, anche perché, a volte, la forma dell’urna può ridurre notevolmente lo spazio effettivamente utilizzabile.

Le ceneri si restituiscono in un sacchettino biodegradabile chiuso all’interno di un urna in cartoncino senza costi aggiuntivi oppure, a tua scelta, abbiamo varie possibilità: dall’urna in legno semplice o personalizzata, ad urne in marmo con rifiniture di pregio oppure urne in metallo lavorato. All’interno del nostro sito, nella sezione shop, potrà trovare alcuni esempi.

Si porta a conoscenza che, le parti risultanti dal processo di cremazione sono formate da agglomerati organici di piccole scaglie di colore grigio. Contrariamente a quanto si possa pensare, la cremazione (anche per umani) non riduce il corpo del Vostro cane/gatto in “polvere”: i resti di tale pratica sono piccoli frammenti ossei friabili che, in un secondo momento e a richiesta del cliente, vengono sminuzzati fino a formare una cenere e successivamente, a seconda degli usi, delle consuetudini, vengono custodite in un’urna, sepolte, sparse, o quant’altro.

La cremazione di animali domestici, come precedentemente detto, può essere singola o collettiva. Nel primo e nel secondo caso, il costo varia dai 100 ai 1000 euro, nel terzo caso, invece, il costo è minore ma non è possibile conservare o disperdere le ceneri del proprio animale. Può consultare la nostra pagina LISTINO PREZZI oppure per avere un preventivo preciso può contattare i nostri uffici al 348 1509902

Accettiamo ogni tipo di pagamento. Puoi pagare in contanti, assegno, carta, bancomat o bonifico bancario.

Esistono differenti strutture, sparse sul territorio italiano, che si occupano della cremazione di animali domestici. Per tale motivo, chiedere un parere al proprio veterinario è la cosa migliore per non fare scelte sbagliate. Ogni impianto ha una sua procedura. Alcuni, ad esempio, prelevano il corpo direttamente dal veterinario, in tal caso, sarà lui stesso a prendere accordi per lo smaltimento.
La normativa che regola la cremazione e la sepoltura di animali d’affezione, in Italia, è determinata a livello comunale. La documentazione richiesta varia quindi da comune a comune. Nella maggioranza dei casi, all’atto del conferimento dell’animale presso la struttura che effettuerà la cremazione, i documenti richiesti sono:

  • Documento d’identità del proprietario dell’animale;
  • Codice fiscale del proprietario dell’animale.

Se l’animale era iscritto all’anagrafe specifica, è necessario comunicarne il decesso, entro un periodo stabilito dal comune di residenza, per consentirne la cancellazione dai registri dell’anagrafe stessa, presentando:

  • Documento d’identità del proprietario dell’animale;
  • Modulo di decesso messo a disposizione dal comune di residenza del proprietario;
  • Certificato di smaltimento della carcassa rilasciato dall’impianto che ha effettuato la cremazione o equivalente dichiarazione sostitutiva di atto notorio (autocertificazione);
  • Nel caso d’inumazione, certificato di morte redatto da un qualsiasi medico veterinario iscritto all’ Ordine;
  • Dichiarazione in autocertificazione che l’animale morto non ha provocato o subito lesioni a/da persone o animali (richiesta solo da alcuni comuni).

In Italia non esiste una normativa specifica alle ceneri derivanti da cremazione animale, per cui vengono prese in considerazione le stesse norme che regolano la dispersione di ceneri umane.
È quindi possibile la dispersione delle ceneri nel rispetto della legge 130/01, articolo 3, comma 1, lettera C) o la loro conservazione in apposito contenitore denominato “urna cineraria”.
L’urna cineraria può essere sotterrata o conservata anche al di fuori di un cimitero.

L’Ufficiale di Stato Civile di un Comune esamina anche le richieste relative a dispersioni da effettuarsi in altri comuni italiani. Va specificato che, in tal caso, l’Ufficio chiederà il nulla osta per la dispersione all’Ufficiale dello Stato Civile del comune interessato, in mancanza del quale, la richiesta dovrà essere respinta. Documenti da presentare:

  • Documento di identità in corso di validità
  • Eventuale documento redatto nelle forme previste per legge, da cui risulti la volontà del defunto.

Nel caso in cui non troviate le risposte alle vostre domande potete contattarci al 348 1509902 oppure inviare una richiesta tramite il modulo informazioni. Sarà nostra premura rispondervi quanto prima


Richiesta Informazioni


Inviaci email

0 + 2 = ?

© COPYRIGHT MPRESA FUNEBRE DEI F.LLI LELLI - ISCR. REG. IMPR. BO N. 02607721202 REA N. BO-452874 - P.I E C.F. 02607721202 - COPYRIGHT 2018 ALL RIGHTS RESERVED. DESIGNED BY INKONTATTO | PRIVACY
SHOP